Un regalo fatto a mano e realizzato con amore e passione è meglio di qualunque altra cosa: ti parla della persona che ha pensato a te e del tempo che ti ha dedicato.

In pratica, una coccola che dura nel tempo. Barbara

domenica 14 ottobre 2012

Nascita di un baby quilt

Ciao!  Oggi voglio mostrare tutte le fasi del lavoro che porta al confezionamento di un baby quilt.

Questo, cucito per la piccola Susanna nel 2008, si chiama Taffy Pull di Kim Gillilan: misura del quilt 50"X 50", misura di ogni blocco 12", 5 differenti stoffe.

Prima fase: scelta delle stoffe e dei colori.





  Seconda fase: taglio sull'apposita base di tutti pezzi occorrenti per il top.





Terza fase: cucire i triangoli per formare i vari blocchi detti in questo caso, kaleidoscope blocks.





Quarta fase: rifilare i blocchi, cucire in linea e attaccare i bordi. Procedere poi al cosiddetto sandwich, unendo il top, l'imbottitura (batting) e il dietro (backing).



Quinta fase : procedere con il lavoro di trapunto, in modo da cucire i tre strati. In questo caso, ho quiltato a mano (hand quilting) vicino ad ogni cucitura, con la tecnica detta quilt in the ditch.



Sesta fase: rifinire con l'ultimo bordino (binding) e ammirare il lavoro finito!    ; )




Alla prossima. Baci. Barbara XOX

2 commenti:

  1. bellissima, brava, io ho l'attrezzo per tagliare, ma ancora devo usarlo

    RispondiElimina